• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

Barmasse: stavolta il Piergiorgio sarà mio

BERGAMO — Partirà il 10 gennaio con i Ragni Giovanni Ongaro, Mario Conti e, forse, Cristian Brenna. Come promesso, ecco tutti i dettagli dell’imminente spedizione di Hervè Barmasse in Patagonia, nell’esclusiva video intervista di Montagna.tv. Un filmato corredato dalle immagini – in anteprima – del tentativo al Cerro Piergiorgio del febbraio scorso.

La spedizione sarà snella, veloce e leggera. Il team sarà formato dal valdostano Hervè Barmasse e dal Ragno di Lecco Giovanni Ongaro, che già in questi giorni partirà per la Patagonia in vista di alcune salite di allenamento. In attesa di conferma la presenza dell’altro Ragno, Cristian Brenna, campione mondiale di arrampicata in forze alla Guardia di Finanza.

E’ sicura invece la presenza di Mariolino Conti, uno dei “pilastri” del Gruppo Ragni che aveva già fatto da "padrino" al tentativo del febbraio scorso sul Cerro Piergiorgio. Conti aveva fatto parte della cordata che ha compiuto la prima salita del Cerro Torre per la parete ovest nel 1974.

Come l’anno scorso la spedizione è dedicata ad Agostino Rocca e supportata dalla sua famiglia. Rocca, imprenditore ma soprattutto alpinista e grande appassionato della Patagonia, fu promotore della pubblicazione dei Cuadernos Patagónicos, collezione di monografie che ancor oggi sono punto di riferimento per tutti gli appassionati della Patagonia. Scomparve in un tragico incidente aereo mentre si recava sul ghiacciaio del Perito Moreno.

Ma ora lasciamo parlare il video: Barmasse stesso vi racconterà i dettagli della spedizione con lo sfondo delle immagini – esclusive e in anteprima – della scalata di febbraio sul Piergiorgio. Non solo: tra qualche ora, potreta gustarvi un intero video con i filmati originali della spedizione.

Guarda la videointervista

Cerro Piergiorgio 2007 – le immagini video in esclusiva 
 

Sara Sottocornola
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *