• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sci

Beaver Creek, il Gigante è di Albrecht

BEAVER CREEK, Stati Uniti — E’ Daniel Albrecht il vincitore della gara di Gigante della Coppa del Mondo di sci, che si è disputata ieri a Beaver Creek, in Colorado. Solo terzo lo svizzero Cuche, mentre l’italiano Blardone è arrivato quarto, dopo un brillante secondo posto, strappato nella prima manche.

Un’emozionante seconda gara, quella di ieri, nel Gigante di Coppa del Mondo di sci: l’ultima manche infatti, ha smentito i pronostici e stravolto i risultati della prima competizione di ieri.
  
Il Primo posto è andato allo svizzero Daniel Albrecht, che ha tagliato il traguardo in 2’24”30. Quella di ieri è stata la sua seconda vittoria in una settimana, dopo quella di giovedì nella super-combinata. Ora lo sciatore elvetico si candida come favorito alla vittoria della Coppa del Mondo, vista la probabile uscita di scena di Svindal.
  
Secondo classificato l’austriaco Mario Matt, di soli 5 centesimi dietro ad Albrecht. Con 11 secondi di distacco dal primo posto, è arrivato invece lo svizzero Didier Cuche, che si è aggiudicato così il terzo gradino del podio. Nella prima manche aveva ottenuto il primo posto.
  
Buona anche la prestazione degli italiani Massimiliano Blardone e Manfred Moelgg, che sono arrivati rispettivamente secondo e terzo nella prima manche. Nella seconda gara invece, Blardone è riuscito a mantenere un quarto posto, ex aequo con l’americano Ligety, mentre Moelgg si è piazzato dodicesimo.
 
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *