• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Val Chiavenna: fermati con 100mila euro

VILLA DI CHIAVENNA, Sondrio — Oltre centomila euro nascosti tra gli abiti. E 14 chilogrammi di sigarette. Ecco il bottino di contrabbando che gli uomini della Guardia di Finanza hanno intercettato, in due diverse operazioni, sul confine italo-svizzero nei giorni scorsi.

Il denaro, in contanti per una somma totale di 109mila euro, era trasportato da un gruppo di cinque persone provenienti dall’Abruzzo e dalle Marche. Avevano nascosto le banconote nei vestiti, ma la Finanza, al valico di Villa di Chiavenna, si è insospettita e li ha smascherati dopo un controllo.

Il limite per l’esportazione di capitali all’estero è infatti di soli 10mila euro.

Qualche giorno fa, la Finanza aveva intercettato anche il trasporto illecito di ben 14 chili di sigarette acquistate a Livigno. A quanto pare, il carico era destinato al territorio della Bassa Valtellina.  

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.