• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sci

Grave infortunio per Svindal

BEAVER CREEK, Stati Uniti — Davvero una brutta caduta, quella capitata ieri al campione Aksel Lund Svindal. Non solo perchè il norvegese si è procurato gravi ferite al volto e agli arti inferiori, ma anche perchè adesso rischia un lungo stop dalle gare di Coppa del Mondo in corso.

Si stava allenando sulle piste di Beaver Creek, in America, per la gara di discesa libera che si disputerà il prossimo weekend per la Coppa del Mondo di sci. Ma mentre scendeva qualcosa è andato storto e Svindal è caduto davvero in malo modo.
  
Le condizioni del norvegese sono apparse subito preoccupanti, così i soccorritori hanno deciso di trasportato all’ospedale di Vail, in Colorado. Qui i medici gli hanno diagnosticato due fratture al naso, una allo zigomo e un taglio "profondo" dietro la coscia destra, probabilmente causato da uno dei suoi sci durante la caduta.
  
E dopo aver accertato le condizioni fisiche dello sciatore, le preoccupazioni di tutto il suo team sono andate immediatamente alle gare. L’attuale campione in carica di Coppa del Mondo, nonchè primo in classifica generale nella competizione di quest’anno, rischia infatti un lungo allontanamento dalle piste da sci.
   
"Temo che i tempi di recupero saranno lunghi", ha dichiarato alla stampa il suo allenatore Marius Arnesen. Il che significherebbe un inaspettato cambiamento delle sorti della Coppa del Mondo di quest’anno.
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.