• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sport

Svizzera: Euro 2008 in montagna

Gspon

GSPON, Svizzera — Dall’anno prossimo, il grande calcio si giocherà in alta quota. In Svizzera è nato infatti l’ "Euro 2008 di montagna", che il prossimo maggio vedrà impegnate otto nazionali europee sul campo di Gspon, a duemila metri di quota, nel cuore delle Alpi svizzere.

Le partite, data l’alta quota, dureranno solo un’ora, con due tempi di trenta minuti ciascuno. In campo le squadre di Svizzera, Austria, Germania, Francia, Italia, Spagna, Svezia e Olanda. Tutte composte da giocatori rigorosamente provenienti da paesini di montagna delle nazioni sopracitate.
 
Il campo da gioco prescelto è quello di Gspon, che si trova esattamente a 2008 metri d’altitudine ed è immerso nella splendida cornice della valle di Visp, nel Canton Vallese, tra le leggendarie cime del Dom, del Weisshorn e del Bietschhorn. Per raggiungerlo, bisogna prendere la teleferica, oppure fare una camminata di una ventina di minuti.
 
Ma quello di Gspon non sarà l’unico campionato di calcio organizzato sulle montagne svizzere per l’anno prossimo. L’Europeo 2008 sembra infatti aver stimolato numerosi progetti insoliti: anche nel cantone dei Grigioni ci sarà l’Europeada 2008, un torneo di calcio tra le 16 "nazionali" delle minoranze linguistiche dei diversi paesi europei. Le partite si giocheranno tra Disentis e a Coira nella settimana precedente l’Euro 2008.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.