• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Lipari, frana costone: strage sfiorata

LIPARI, Messina — Strage sfiorata questa mattina a Lipari, nelle isole Eolie. Una grossa parte di costone tufaceo è franata sulla strada comunale nei pressi della località Monte Rosa: la roccia è caduta subito dopo il passaggio di una vettura con a bordo un uomo e i suoi bambini.

Si tratta dell’ennesima frana di pietra e arbusti, che questa mattina si è staccata dalla parete montuosa ed è letteralmente precipitata a valle, finendo sulla strada comunale che collega la località Monte Rosa. E questa volta la strage è stata scampata per un soffio.
 
Proprio su quel tratto di strada infatti, viaggiava sulla sua auto un uomo che accompagnava a scuola i figli. Appena dopo il loro passaggio si è verificata la frana: il guidatore ha visto cadere alle sue spalle la roccia, e ha immediatamente dato l’allarme.
  
Subito si sono recati sul posto l’ispettore capo della polizia municipale, Agostino Portelli, coordinatore generale della Protezione civile, e i tecnici Claudio Beninati e Andrea Mazzeo. Data l’instabilità del costone e temendo altri smottamenti, è stata decisa la messa in sicurezza della zona, con la momentanea chiusura della strada.
  
L’area di Monte Rosa rimane tuttavia poco sicura. L’instabilità della roccia sarebbe una delle conseguenze degli incendi della scorsa estate.
 
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.