• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sci

Gigante: seconda vittoria per la Karbon

PANORAMA, Canada — Due su due. L’Italia dello sci femminile bissa il successo di Soelden, ancora con la splendida Denise Karbon. Nel gigante di Panorama, vittoria strepitosa dell’altoatesina e terzo posto per Manuela Moelgg, a 51 centesimi dalla vincitrice.

Bel sesto posto anche per l’altra azzura Nicole Gius. Le tre altoatesine erano seconda, terza e quarta al termine della prima manche dietro Nicole Hosp. Ma l’austriaca ha decisamente fallito la seconda parte di gara, sbagliando e cadendo subito dopo le prime porte.

Inutile la sua rincorsa (la Hosp finirà sedicesima) e via libera per un trionfo tutto italiano. La Karbon, come al solito, si è scatenata nella seconda manche ed è riuscita a lasciarsi alle spalle compagne e avversarie. 

Con questa vittoria, la seconda vittoria consecutiva e terza in carriera,  la campionessa di Castelrotto è a punteggio pieno nella graduatoria del gigante. Secondo posto per l’austriaca Elisabeth Goergl a 42 centesimi.

Terza dicevamo, un’ottima Manuela Moelgg finalmente sul podio in gigante. Quarta Marlies Schild. Quinto posto per un talento in via di affermazione: la diciannovenne Eva Maria Brem quinta a 85 centesimi dalla vetta.

Parlare di "valanga rosa" forse è affrettato. Certo è che le ragazze italiane sono in grande spolvero, molto più dei colleghi uomini. Aspettando il ritorno di Karen Putzer (oggi al rientro ma fuori dalla prime trenta) c’è da segnalare il 26esimo posto della giovanissima Hilary Longhini, della Val Malenco.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *