• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sci

Sci di fondo: arriva il pit stop

MILANO — Lo sci di fondo farà sosta ai box. La federazione internazionale infatti, ha introdotto una novità assoluta nelle competizioni di sci nordico: gli atleti, durante la gara potranno fermarsi, se vorranno, e fare un cambio di attrezzatura.

Un vero e proprio pit stop, come nella formula 1, solo che invece di sostituire le gomme si cambiaranno gli sci. Questo lo straordinario e radicale cambiamento che sta per entrare in vigore già nella prossima stagione, nelle competizioni internazionali di sci di fondo.
 
La nuova regola permetterà ai fondisti di adattare l’attrezzatura ad eventuali cambiamenti metereologici o del manto nevoso, e modificare le scelte di sciolina che si rivelino poco azzeccate.
  
Il provvedimento rivoluzionerà notevolmente le competizioni di sci di fondo, creando nuove dinamiche e possibilità di tattiche di gioco. Ora si attende con impazienza il primo test di gara a soste, che si terrà a Rybinsk, in Russia, a meta’ dicembre.
 
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.