• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Il gelo investe le Alpi, neve sull’Appennino

BERGAMO —  Allerta meteo sull’Appennino e temperature polari sulle Alpi. L’inverno è arrivato sulla scia di una corrente artica che per i prossimi cinque giorni porterà intense nevicate sugli Appennini, anche a quote collinari, e gelo sulle Alpi, dove domani le colonnine di mercurio scenderanno sottozero persino nelle valli.

Freddo e mani congelate. Se questa mattina siete usciti di casa, avrete notato che le temperature sono diminuite di botto, rispetto alla scorsa settimana. Colpa dell’aria polare che questa notte ha scavalcato le Alpi e, scontrandosi con il caldo Föhn, ha creato un "vortice depressionario" che segna l’arrivo dell’inverno su tutte le regioni italiane.
 
La situazione peggiore è quella dell’Appennino dove la protezione civile ha emesso un allerta meteo valido fino a domani sera. Forti temporali, bufere di vento e intense precipitazioni stanno asserragliando montagne e coste, nonché creando enormi difficoltà al traffico. Si abbassano inoltre le nevicate, che domani scenderanno fino a 500 metri di quota al Centro, e fino a 800 metri al Sud.
 
Al Nord, fatta eccezione per sporadiche nevicate sulle creste di confine, non sono previste precipitazioni: domani sarà una giornata grigia e nuvolosa, nel weekend invece prevarrà il bel tempo.
 
Ma attenzione quindi alle gelate e alle nebbie: il freddo sarà più che pungente. Già ieri in Alto Adige le temperature erano a dir poco polari: a Brunico il termometro ha segnato -12 gradi e sopra Solda, a circa tremila metri di quota, addirittura -22.
 
Ma se oggi – per chi non lo avesse già fatto – è stato doveroso tirar fuori la giacca a vento, da domani attrezzatevi con guanti e berretta: le temperature scenderanno fino a cinque gradi sotto zero nelle principali città. Neanche a dirlo, si abbasseranno molto di più, sulle Alpi e in generale nel Nordest: lo zero termico, ieri intorno ai 1.400 metri, domani è previsto in calo a 700 metri di quota.
 
Da lunedì l’anticiclone riporterà un po’ di caldo, ma le temperature si alzeranno di poco: nelle valli alpine si attesteranno intorno agli zero gradi.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *