• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

A Livigno la birra più alta d’Europa

LIVIGNO, Sondrio — Una lager da 4,6 gradi e una wiezen di frumento leggermente più alcolica, che arriva a 5,6 gradi. Sono queste le birre "più alte" d’Europa, che da poche settimane vengono prodotte a 1.800 metri di quota, in Alta Valtellina.

Alle due birre sopracitate se ne aggiunge una terza, stagionale, che cambia a seconda del periodo dell’anno. A produrle è il birrificio "Echo" appena aperto nella nota località valtellinese, che le serve nel proprio ristorante e le fornisce ad altri esercizi della zona: tutti, però, in alta montagna.
 
E così possiamo trovare questa birra d’alta quota in Valdidentro, a Santa Caterina Valfurva, a Bormio e soprattutto al rifugio Marco e Rosa sul Bernina, a ben 3.600 metri d’altezza.
 
Anche se la Echo ha sicuramente diritto al "record", va ricordato che in Valtellina, spopolano i birrifici di montagna, che producono bevande con ingredienti tipici e sapori del tutto particolari.
 
Related links:
 
Foto courtesy www.malenco.com
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.