• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sci

Più bambini sulla neve

immagine

TRENTO — "Portare i bambini a tornare sulla neve": è questo il progetto della Federazione internazionale di sci. La Fis infatti, ha lanciato l’allarme: gli sciatori sono una razza in via d’estinzione, bisogna riavvicinare le persone al mondo delle piste, a partire dai più giovani.

Portare più ragazzi a scoprire la gioia degli sci: per gli sport invernali l’operazione è di vitale importanza per il futuro, perchè sempre meno sono le persone che frequentano i comprensori sciistici internazionali.
  
Per questa ragione la Federazione Internazionale di sci ha lanciato un progetto mondiale all’ultimo Consiglio federale che si è tenuto nei giorni scorsi a Bariloche, in Argentina. Per portare più famiglie a sciare e scoprire giovani talenti da presentare alle gare internazionali, bisogna coinvolgere istituzioni, aziende turistiche, scuole e comprensori sciistici.
  
In Trentino, alcune località hanno già preso l’iniziativa: a Folgaria, Panarotta, Paganella, Polsa-San Valentino e Bondone, per esempio, stanno già discutendo di abbassare il costo dello skipass. Una giornata sulla neve infatti, ogni anno costituisce una spesa sempre più gravosa, soprattutto per chi, come le famiglie, compra 3 o 4 giornalieri alla volta.
 
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *