• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Esteri

Scala grattacielo e uccide ex fidanzata

immagine

HONG KONG, Cina — Per vendicarsi della ex fidanzata era disposto a tutto, anche a scalare un grattacielo. E così ha fatto: un giovane ad Hong Kong si è arrampicato fino al 17esimo piano di un palazzo, si è intrufolato in casa della sua ex compagna e l’ha uccisa.

Ha preso una corda e si issato sulle pareti di un grattacielo. Ieri notte, un uomo ad Hong Kong ha scalato un alto palazzo cittadino, per raggiungere indisturbato e non visto l’appartamento della sua ex fidanzata.
  
Una volta raggiunta la finestra, al 17esimo piano, è entrato e ha compiuto la sua missione: mentre la donna dormiva l’ha pugnalata sette o otto volte lasciandola così senza vita.
 
Poi, come era arrivato se n’è andato: si è riagganciato alla corda ed è sceso dal palazzo, sperando di allontanarsi dal luogo del delitto inosservato. Evidentemente però non è andata così: la polizia infatti, lo ha individuato e arrestato.
 
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.