• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Cacciatore azzannato da un cinghiale

immagine

MEZZANEGO, Genova — Grande paura per un cacciatore genovese, ieri pomeriggio. L’uomo era impegnato in una battuta di caccia nei boschi di Mezzanego, sulle montagne della Valle Sturla, quando improvvisamente è stato attaccato da un cinghiale.

La vittima, un uomo di 54 anni, era impegnata ieri mattina in una battuta di caccia insieme alla sua squadra. Si trovavano nei boschi di Mezzanego nella regione del Tigullio, sui cui si affacciano alcune della più importanti valli dell’Appennino Ligure. 
  
A un certo punto da un cespuglio è spuntato un cinghiale. Il cacciatore ha sparato, ma l’animale gli è saltato addosso, azzannandogli una gamba, spingendo in fondo le sue zanne dentro l’arto.
  
Subito la squadra è intervenuta in aiuto del compagno ferito: l’uomo è stato portato all’ospedale di Lavagna, dove i medici stanno curando la profonda lesione. Fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita.
 
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *