• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Ossola, precipita per 40 metri e muore

immagine

VERBANIA — Il suo corpo senza vita è stato recuperato nel cuore della notte dal soccorso alpino. Un quarantenne di Novara è morto ieri pomeriggio in Valle Loana, precipitando in una profonda gola mentre stava facendo un’escursione con un paio di amici.

L’escursionista è stato identificato come Sandro Soliani, 42enne originario di Ghemme, un paese in provincia di Novara. Si trovava in Valle Loana, una traversa della Val Vigezzo molto frequentata dagli escursionisti per il fascino dei suoi paesaggi, per un’escursione con degli amici.
 
La dinamica dell’incidente non è ancora chiara. Ma sembra che nel pomeriggio, l’uomo sia scivolato accidentalmente in un dirupo profondo ben 40 metri. Le ferite riportate nella caduta gli sarebbero state fatali.
 
Il soccorso alpino ha potuto recuperare il cadavere solo a notte inoltrata.  
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *