• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano

Adventure Awards Days, Hervé Barmasse e altri grandi atleti a Livigno

10366169_1478173995732734_7605827853996100974_n-300x232.jpg
Hervè Barmasse (Photo courtesy of HerveBarmasseOfficial)
Hervè Barmasse (Photo courtesy of HerveBarmasseOfficial)

LIVIGNO, Sondrio — É fissato per il 22 luglio l’inizio degli Adventure Awards Days, un festival dedicato all’avventura e all’esplorazione in ogni sua possibile declinazione. Ci saranno infatti film, concerti e spettacoli, ma anche workshop con fotografi e video maker, così come training camp di Mountain Bike, running, trekking e yoga con grandi atleti. Tra questi spiccano il fortissimo alpinista Hervé Barmasse, il sei volte campione del mondo di mountain running Marco De Gasperi, Stefano Gregoretti e Ray Zahab, primi ad attraversare di corsa l’Isola di Baffin in invernale.

Grandi appuntamenti e grandi ospiti per la seconda edizione degli Adventure Awards Days che si terranno a Livigno dal 22 al 27 luglio 2014. Parola d’ordine, come descrive il nome della manifestazione, è l’avventura e quindi ci sarà grande spazio per l’esplorazione, gli sport e altri eventi outdoor vissuti in prima persona o attraverso gli occhi di fotografi, atleti e video maker.

Ampio spazio per la Mountain Bike, con corsi dedicati all’enduro-all mountain e al freeride, e per la corsa. Saranno organizzati Training camp di trail running e ultra trail con grandi atleti nazionali e internazionali, come Stefano Gregoretti, vincitore della Gobi Desert e della Yukon Arctic Ultra, il canadese Ray Zahab, primo, con Gregoretti, ad attraversare di corsa l’Isola di Buffin in invernale, il sei volte campione del mondo di mountain running Marco De Gasperi e il fortissimo ultra runner Filippo Canetta.

Tra gli ospiti figurano anche l’alpinista Hervé Barmasse, reduce quest’anno dal primo concatenamento delle 4 creste del Cervino, ed Emilio Previtali, freerider, alpinista, e soprattutto storyteller di grandi avventure, tra cui l’ultima di Simone Moro sul Nanga Parbat. Previtali terrà inoltre un workshop di due giorni dedicato allo Storytelling, dalla creazione della storia all’uso dei social.

Molto particolare sarà la trekking experience con l’esploratore artico Michele Pontrandolfo e l’ultra-runner e motivatore Marco Berni: un’escursione “etica” nella natura per imparare a gestire gli imprevisti, a controllare il rischio e a pianificare una escursione in sicurezza, anche utilizzando le mappe e gli strumenti tecnologici.

Non mancheranno ovviamente gli Awards per le pellicole in concorso e gli atleti. La giuria di esperti premierà il miglior film con il Best Movie Award e un riconoscimento speciale, il Green Award, sarà attribuito al film che meglio parla di natura e ambiente. Adventure Awards premierà inoltre con la sua Golden Beard il Best Adventurer 2014, il miglior avventuriero o esploratore dell’anno, e il Best Storyteller, colui che ha saputo meglio raccontare e condividere un’avventura o una passione.

Link: www.adventureawards.it

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *