• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Vigile del fuoco precipita da parete

immagine

BOLZANO — Stava arrampicando sulle pareti di Sarche, in Trentino. All’improvviso ha perso un appiglio ed è precipitato per diverse decine di metri, arrestandosi a poca distanza dal suolo: ora è ricoverato in gravi condizioni, a causa della violento impatto della caduta.

L’incidente è accaduto nel weekend a Gunther Prantl, un vigile del fuoco bolzanino che stava arrampicando, insieme alla moglie, sulla via "Orizzonti Verticali" del Piccolo Dain, nella Valle del Sarca.
 
Secondo quanto riferito dalla stampa locale, il volo sarebbe stato addirittura di una sessantina di metri. Gli strattoni e i colpi contro la roccia riportati durante la caduta sarebbero stati così forti da procurargli diversi traumi e contusioni polmonari.
 
E ora l’uomo, 45 anni, si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Santa Chiara di Trento.
 
Sarche, non lontano da Arco, è una nota meta di arrampicata vicino al Lago di Garda. La via Orizzonti Verticali, quarto grado con qualche passaggio di quinto, è piuttosto breve e di medio livello.
 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *