• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Colere: cercasi rifugista per l’Albani

 

COLERE, Bergamo — E’ aperto il concorso per l’assegnazione della gestione del Rifugio Luigi Albani di Colere. La struttura, di proprietà del Cai di Bergamo, sarà infatti affidata a un nuovo gestore con contratto quinquiennale, dal 2008 al 2012.

Il rifugio Luigi Albani si trova a Colere, in Alta Val Seriana, nelle Prealpi Orobie, a 1939 metri d’altezza. Costruito nel 1967, è una struttura dotata di 70 posti letto, aperta da giugno a settembre e, durante l’anno, nei giorni festivi e prefestivi.
 
L’Albani è solitamente frequentato dagli escursionisti, dagli amanti dello scialpinismo e dell’arrampicata. La Presolana infatti, attira ogni anno molti sportivi, che tentano la scalata della parete nord e della via ferrata del Passo della Porta.
 
L’assegnazione della gestione del rifugio sarà stabilita dal Consiglio Direttivo del Cai. Nella selezione del vincitore saranno titoli di preferenza l’appartenenza al Cai, una buona conoscenza dell’ambiente alpino, capacità alpinistica, escursionistica e scialpinistica, e una passata esperienza nella conduzione di rifugi o alberghi. Naturalmente, avrà poi peso l’offerta economica.
  
I partecipanti al concorso dovranno consegnare la domanda entro il 30 dicembre. Per qualsiasi informazione potranno rivolgersi al Cai di Bergamo al numero telefonico 035-4175475, oppure consultarne il sito internet.
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *