• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Oro ai formaggi italiani di montagna

immagine

MOSCA, Russia — I formaggi più buoni sono quelli italiani di montagna, parola di russi. I prodotti nostrani infatti, hanno sbaragliato la concorrenza alla prima edizione del concorso russo dei formaggi internazionali, il "Pir Cheese": su sette medaglie d’oro, sei sono andate all’Italia.

Fatta eccezione per l’unica medaglia assegnata alla Francia, quella per la categoria "contés", l’Italia ha letteralmente fatto man bassa di premi al concorso internazionale russo dei formaggi. Ben sei medaglie su sette: un successo su tutta la linea, dai prodotti freschi, agli stagionati.
  
Sono soprattutto i formaggi di montagna ad essere amati: hanno vinto infatti, il Parmigiano Reggiano della Squadra nazionale di montagna, la Fontina della Valle d’Aosta, il Formaggio Piave di Belluno, il Bleud’Aoste, la Latteria San Pietro, il Gorgonzola Piccante e il Pecorino Sardo.
  
Il concorso internazionale di formaggi è stato realizzato per la prima volta all’interno del Pir, la più importante fiera russa dedicata alla ristorazione, giunta quest’anno alla decima edizione. Dato il successo della manifestazione, l’evento è destinato a ripetersi anche negli anni a venire.
  
Al concorso erano iscritti ben 80 formaggi europei, tutti presenti sul mercato russo: un’alta partecipazione dunque, che dà ancora più rilievo alla bella vittoria italiana.
 
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *