• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Comunità montane: l’opinione dei lettori

immagine

BERGAMO — In questi tempi di "vacche magre", il tema delle sperpero di denaro pubblico per mantenere politici, politicanti e affini di ogni genere è molto sentito fra gli italiani. Il governo per risparmiare denaro, mette nell’elenco dei tagli anche le Comunità montane, anche se l’Uncem ribatte che gli sprechi e le macchine "ingoia-soldi" in realtà starebbero da altre parti.

Voi che cosa ne pensate? Servono davvero la comunità montane o sono enti inutili?
 
 Dite la vosta scrivendo qui 
 
I commenti dei lettori:
 
Per esperienza personale sono solo poltrone da scaldare, io ho provato a parlarci e questi neppure sanno cosa sia la montagna e cosa sia bene fare.
Nella mia zona hanno speso milioni per far girare uno con il gprs/satellitare a tracciare i sentieri su una cartina, peccato che la maggior parte erano ostruiti da spini e piante quindi non catalogati proprio perche’ non piu’ percorribili. (Provare a pulirli prima)
Comunque basta vedere cosa ha fatto la Comunita’ Montana del Basso Sebino e del Montebronzone.
Saluti, Paolo B.

Vorrei rispondere a quello che ha scritto prima. Bravo, e se li mandiamo tutti a casa , poi chi li mantiene? Ancora noi ovviamente…
Goffry

Ha ragione Beppe Grillo: mandiamoli tutti a casa!!!!
Alessandro Ci

In passato le comunità montane sono state importanti per la gestione del territorio. Oggi il loro mestiere mi sembra un po’ annacquato. C’è aria di "tira a campà" che fa molto male alla montagna.
Silvia Sala

Per me non sono mica questi che sostengono la montagna. La montagna la fa la gente che ci lavora tutti i giorni, la gente che la frequenta tutti i weekend, la gente che l’ama veramente. Gli altri sono tutti approfittatori dei soldi che arrivano per salvare la montagna. Altro che balle…
Ciao a tutti
Pio
Sono tutti una manica di magna-magna. Le comunità montane nella maggior parte dei casi non servono a niente. Sono solo organismi burocratici in cui vengono parcheggiati gli amici dei politici.
Paolo S.

Sono a favore delle comunità montane
Andrea

Certo che ogni giorno in italia si scoprono cose nuove,questa lo è per me, ma come si fa a considerare comunità montane paesi a 300m di altitudine e anche meno. Sono favorevole a questi tagli.
Giancarlo
— 
Sostenere le comunità montane, ma quelle vere, quelle che hanno ragione di essere perchè hanno le montagne!!! "La casta" di Stella è un libro che dovrebbe essere introdotto fra i libri di testo degli studenti. Basta agli sprechi, sono d’accordo, accidenti! E dopo le comunità montane, via anche agli sitpendi da nababbi che si pigliano questi politici!
Cordialmente, Lorenza Gosatti

 
 
 
 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *