• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Sport

Raccolti 9500 euro per la famiglia dell'atleta morto al Tor des Geants

Un gruppo di organizzatori del Tor des Geants 2013 (Photo Marco Lanzeni courtesy of www.tordesgeants.it)
Un gruppo di organizzatori del Tor des Geants 2013 (Photo Marco Lanzeni courtesy of www.tordesgeants.it)

COURMAYEUR, Aosta — É stata grande l’adesione per la raccolta fondi indetta a favore della famiglia del corridore cinese morto durante l’ultima edizione del Tor des Geants. L’organizzazione ha comunicato di aver raccolto ad oggi ben 9 mila e 500 euro.

Il corridore cinese, Yuan Yang, morì sul Colle de la Crosatie, domenica 8 settembre 2013, durante la prima tappa del Tor des Geants. Al termine della corsa l’Organizzazione della gara ha aperto una raccolta fondi a favore dei genitori del trailer scomparso che abitano in una regione della Mongolia interna.

“Alla raccolta – si legge nel comunicato ufficiale del Tor des Geants – hanno partecipato molti compagni di gara, tanti trailer e semplici cittadini che, profondamente scossi dalla tragedia, hanno spontaneamente deciso di ricordare Yuan Yang partecipando a un’iniziativa significativa e tangibile.”

Iniziativa che ha raccolto 9 mila 500 euro da destinare alla famiglia del corridore. “Grazie a questa positiva mobilitazione – conclude il comunicato -sarà possibile rendere omaggio a un grande appassionato di montagna e di trail, venuto da lontano per partecipare a una grande avventura nel nome dei comuni valori della solidarietà e del rispetto della natura”

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *