• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Friuli, escursionista dispersa nei boschi della Carnia

Soccorso Alpino (Photo courtesy of Wikimedia Commons)
Soccorso Alpino (Photo courtesy of Wikimedia Commons)

PREONE, Udine — Grande apprensione in Friuli per un’escursionista dispersa da domenica nei boschi della Carnia. Gli amici che erano con la 54enne si sono accorti della scomparsa durante una sosta e le ricerche sono state finora senza esito.

Secondo quanto riportano i giornali locali, un gruppo di 10 persone domenica si era recato per un’escursione a Preone, cittadina della Val Tagliamento al confine con la provincia di Pordenone. Gli escursionisti sono partiti al mattino, imboccando il sentiero 803 che sale verso il Monte Pezzeit (1423 metri).

Il gruppo ha compiuto una sosta in una casera dove hanno lasciato gli zaini per proseguire verso malga Pezzeit, nei pressi della vetta. Alle 13 gli escursionisti hanno deciso di tornare a valle. Giunti al luogo in cui avevano lasciato gli zaini si sono accorti della scomparsa della 54enne e hanno iniziato a cercarla. Non trovando alcuna traccia dell’amica hanno dato l’allarme.

Il Soccorso Alpino volontario e quello della guardia di Finanza hanno iniziato le ricerche con l’aiuto di unità cinofile e due elicotteri, ma finora non hanno dato alcun esito. La donna ha già passato due notti all’addiaccio senza cibo nè giacca, avendola prestata ad un amico durante l’escursione. Quest’oggi i soccorritori riprenderanno la perlustrazione della zona, esplorando con le corde un dirupo piuttosto profondo.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *