• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Località, Primo Piano

Un tuffo negli anni '60, sabato di festa sugli sci al Corvatsch

Corvatsch foto d'epoca (Photo Corvatsch AG)
Corvatsch foto d’epoca (Photo Corvatsch AG)

ST. MORITZ, Svizzera — Il comprensorio del Corvatsch sposta il calendario indietro di mezzo secolo e rivive per un giorno l’atmosfera degli anni ’60: sciatori vestiti con costumi d’epoca, musica revival anni ’60, skipass scontati e premi. Questo il programma della giornata del 7 dicembre nella stazione sciistica svizzera, che festeggia così i 50 anni della seconda sezione della funivia del Corvatsch, da Murtèl fino a quota 3303.

Specialità gastronomiche gratuite, skipass scontati, musica ‘live’ con uno speciale party anni ‘sixties’. Sarà una giornata particolare la prossima per gli sciatori del Corvatsch, per adulti e per bambini. I più piccoli, infatti, potranno prendere lezioni di sci gratuite durante il giorno, insieme ai maestri della scuola, mentre la mascotte Snowli e Babbo Natale distribuiranno regali per tutti. I più grandi interessati a conoscere meglio come funziona la stazione sciistica e a scoprirne i retroscena, potranno fare visite guidate degli impianti di innevamento. Da non perdere, inoltre, la scultura di neve dell’artista Reto Grond che ha realizzato un grande logo bianco per i 50 anni del Corvatsch.

Sono in programma inoltre due concorsi fotografici, uno dei quali si appoggerà a facebook. Per partecipare gli sciatori dovranno vestirsi con attrezzatura e abbigliamento vintage e farsi fotografare presso l’apposita photo station. Le fotografie saranno poi pubblicate sulla pagina facebook del Corvatsch e le tre che riceveranno più likes vinceranno premi come abbonamenti annuali per l’Engadina, buoni spendibile in skipass o nei ristoranti del comprensorio, ecc.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *