• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano

Hervé Barmasse a Ciriè con il film "Non così lontano"

DL_110308_HerveBarmasse_69-300x199.jpg

CIRIÈ, Torino — Serata di alpinismo a Ciriè, località allo sbocco delle valli di Corio e di Lanzo nel torinese. Hervé Barmasse sarà ospite del Cai sezione Uget venerdì 31 maggio: racconterà delle sue scalate realizzate dalla Patagonia al Karakorum all’Himalaya, e soprattutto parlerà delle Alpi e delle cime di casa, dove c’è ancora spazio per l’esplorazione, come spiega nel film “Non così lontano” che sarà proiettato nel corso della serata.

L’appuntamento è per venerdì 31 maggio al Palatenda di Villa Remmert, in via Andrea Doria a Ciriè: alle ore 21 nella sede Cai sezione Uget verrà proiettato il film  “Non così lontano”. Ospite in sala sarà Hervé Barmasse, guida alpina e atleta del Global Team The North Face, protagonista sia in quanto autore del film sia in quanto alpinista che ha aperto tre nuove vie sulle Alpi, in solitaria, insieme al padre Marco e insieme ai  fratelli Iker ed Eneko Pou.

La pellicola, che è stata premiata sia in Slovenia sia a Mosca come miglior film d’alpinismo, ripercorre le tre salite sul monte Rosa, sul monte Bianco e sul Cervino, di sicuro la montagna di casa per Barmasse.

“Era una mattina di ottobre – scrive l’alpinista sul suo sito rammentando un giorno del 1995 -, se non ricordo male il giorno 29, e dopo una notte passata a far festa mi legavo con mio padre per scalare la Gran Becca. Allora non potevo ancora immaginare che attraverso la montagna, nel corso degli anni, avrei vissuto alcuni dei momenti più belli e limpidi della mia vita. Quel giorno pensavo solo a camminare, a non inciampare e a non rallentare il passo di mio padre. Quel giorno, sul Cervino, inconsapevolmente, avevo deciso quale sarebbe stato il mio futuro”.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *