• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Grigne, masso di 2 quintali su escursionista: salvo

CNSAS_elicottero_verricello_43851-300x225.jpg

LECCO — Se l’è cavata con qualche escoriazione l’escursionista che ieri mattina è stato investito da un masso di quasi 200 chili lungo un sentiero delle Grigne. Il 58enne è rimasto incastrato tra il masso e la parete e il Soccorso Alpino è intervenuto per liberarlo.

Secondo il comunicato ufficiale del Soccorso Alpino e Speleologico Lombardo, l’uomo stava passeggiando ieri mattina lungo il sentiero che dalla Croce del Monte San Martino conduce verso Piani dei Resinelli. Il 58enne si trovava però in un tratto non ancora percorribile e il divieto era segnalato sia all’inizio che alla fine di questa parte del tracciato.

Attorno alle 11.30, a circa 1000 metri di quota, un masso di circa 200 chili si è staccato all’improvviso, investendo l’uomo e bloccandolo contro la parete.

L’eliambulanza e gli uomini della Stazione di Lecco del Cnsas sono accorsi sul luogo dell’incidente per aiutare l’escursionista. L’intervento si è concluso poco prima delle 14 e l’uomo ha riportato solo alcune escoriazioni.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *