• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Skyrunning

Val Masino e Val di Mello, pronti per la prima edizione della Kundaluna Race

Kundaluna-Race-in-Val-di-Mello-e-Val-Masino-212x300.jpg

SAN MARTINO VALMASINO, Sondrio — Una gara di corsa in montagna che parte dal paese di San Martino e si snoda nello splendido fondovalle della Val di Mello e della Val Masino. Si svolgerà domenica 12 maggio la “Kundaluna Race”, l’evento sportivo che prende il nome dal frequentatissimo bar del paese nonché della fusione di “Il Risveglio di Kundalini” e “Luna nascente”, due storiche vie d’arrampicata della Val di Mello.

La gara di corsa in montagna seguirà il sentiero di fondovalle della Val di Mello. Il ritiro pettorali e pacco gare si svolgerà domenica mattina dalle 08:30 alle 09:45 al Bar Kundaluna, in Via Vanoni 1 a San Martino Valmasino, da dove partirà poi alle 10 la Kundaluna Race vera e propria. L’arrivo previsto del primo atleta è per le 11, mentre alle 13.30 si terranno le premiazioni.

Secondo le misurazioni aggiornata, il percorso è lungo complessivamente 16 chilometri, con un dislivello positivo di 530 metri. I concorrenti passeranno nella riserva naturale della Val di Mello e nella foresta dei Bagni Masino per poi tornare circolarmente al Bar Kundaluna. I vincitori delle classifiche generali uomini e donne riceveranno alcuni premi messi a disposizione da Crazy Idea e Fiorelli Sport, sponsor della prima Kundaluna Race.

Tracciato della Kundaluna Race (Photo Pagina Facebook Kundaluna race)
Tracciato della Kundaluna Race (Photo Pagina Facebook Kundaluna race)

“Ho avuto l’idea della gara perché amo correre – spiega Andrea Barbieri del Bar Kundaluna, che organizza l’evento insieme alle Guide Alpine della Val di Mello -, soprattutto da quando vivo qui a San Martino. Il percorso si snoda attraverso posti di rara bellezza: speriamo che la Kundaluna Race diventi un classico appuntamento annuale per le tante persone che adorano queste valli”.

 

 

More info: pagina facebook Kundaluna race

 

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *