• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Giro d'Italia, salita al Passo Lanza dedicata al Soccorso alpino

24-Cason-Lanza-c-300x225.jpg

PAULARO, Udine — É stata dedicata al Corpo nazionale del soccorso Alpino e Speleologico del Friuli Venezia Giulia la salita al Passo del Cason di Lanza che per la prima volta sarà protagonista del Giro d’Italia. Domenica è stato posizionato proprio sul passo un cippo commemorativo durante la cerimonia ufficiale.

“Questa salita è dedicata al Corpo nazionale del soccorso Alpino e Speleologico, a riconoscimento e ringraziamento per l’encomiabile attività svolta anche in condizioni difficilissime, in aiuto delle persone in difficoltà nel loro vivere in montagna”. Questo è quanto si legge nella targa posta sul cippo commemorativo scoperto domenica sul Passo del Cason di Lanza.

La cerimonia è avvenuta ai 1552 metri di quota del valico alla presenza di alcuni volontari del Soccorso Alpino, dei responsabili delle tappe friulane del giro e delle amministrazioni comunali di Paularo e Pontebba, i due comuni della provincia di Udine messi in comunicazione dal passo. La “nuova” salita è stata immediatamente inaugurata da una gara di mountain bike prima dell’arrivo del Giro d’Italia martedì 14.

Si tratta della prima volta in assoluto che la gara ciclistica passa da Cason di Lanza e si prospetta addirittura una delle salite più dure dell’intera competizione con una strada molto stretta in alcuni punti e una pendenza che va dal 10,6 al 16 percento. La tappa partirà da Cordenòns in provincia di Pordenone e giungerà fino al Montasio, attraversando il valico in direzione ovest-est, ovvero salendo da Paularo e scendendo da Pontebba.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Ancora una volta il Giro passa da posti meravigliosi e su stradine tortuose ideali per la bicicletta. A differenza del blasonato Tour de France.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *