• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Valanga sul Pelmo, incolumi due scialpinisti

20130414_elicottero_suem-300x219.jpg

SAN VITO DI CADORE, Belluno — Tragedia sfiorata nella mattinata di ieri quando una valanga si è staccata tra il Pelmo e il Pelmetto travolgendo due scialpinisti. Usciti dalla massa nevosa, sono stati recuperati da un elicottero del Suem e solo per uno di loro è stato necessario il ricovero in ospedale.

Secondo quanto riporta Il Corriere delle Alpi, due persone della provincia di Belluno avevano approfittato del Primo Maggio per un’escursione di scialpinismo sul Pelmo. Giunti a circa 1900-2000 metri di quota, una valanga li ha travolti sotto una forcella del versante nord a poca distanza dal Pelmetto.

I due sarebbero riusciti ad uscire incolumi dalla massa di neve, sempre secondo quanto riporta il quotidiano, e uno dei due avrebbe poi lanciato l’allarme. Il 118 ha inviato sul posto un elicottero del Suem, una squadra del soccorso alpino della Val Fiorentina e un’ambulanza.

Grazie alle condizioni meteo favorevoli, il mezzo aereo è riuscito a raggiungere i due scialpinisti e a recuperarli con un verricello di 10 metri. Giunti a valle uno di loro è stato trasportato all’ospedale di Belluno per un trauma al braccio.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *