• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cultura, Primo Piano

Tramandare antichi saperi: Big Foot lancia un concorso di fotografia

Lezione-di-cucina-intergenerazionale-tenutasi-a-Gubbio-Photo-courtesy-Facebook.com_-300x211.jpg

GUBBIO, Perugia — Tradizioni, mestieri, ambiente e cultura di montagna: sono gli anziani i depositari di tanta preziosa conoscenza, che rischia di andare perduta a causa dell’esodo dei giovani e dall’emarginazione sociale. Il progetto europeo “Big Foot – Crossing Generations, Crossing Mountains”, sta lavorando ormai da mesi per il trasferimento delle competenze dalle vecchie alle nuove generazioni, tramite diverse iniziative: imprenditoriali, educative e oggi anche con un concorso fotografico.

Un nonno che insegna al nipote a tagliare il legno. La ricetta degli avi preziosamente conservata e ripetuta negli anni. L’attenzione ai boschi, ai tipi di legna, alla cura del territorio. Questi e molti altri potrebbero essere i soggetti per una foto in gara al concorso “Racconta l’Intergenerazionalità attraverso la tua foto e la sua storia” indetto dal progetto Europeo Big Foot.

Le foto – da inviare entro il 19 Maggio 2013 – dovranno rappresentare il tema dell’Apprendimento collaborativo e solidale tra le generazioni nonché lo scambio di competenze tra giovani ed anziani. Le sottocategorie tematiche potrebbero essere le seguenti:
• Natura: rispetto ambientale, uso sostenibile del territorio (farming, gardening, raccolta di erbe medicinali, ecc)
• Cultura: tradizione, folklore, storie di tradizione locale, artigianato locale
• Tradizioni Culinarie
• Nuove tecnologie Digitali: utilizzo di computers, smartphones, etc
• Qualsiasi altra categoria che riteniate sia capace di descrivere occasioni di Apprendimento Intergenerazionale

Le parole invece dovranno illustrare tutto quello che c’è di speciale e significativo per l’autore che ha deciso di immortalare quel particolare momento in uno scatto.

Le tre fotografie/storie più votate (dalla giuria popolare su Facebook e dalla Partnership di Big Foot) saranno incluse nel Tool Kit di Big Foot che verrà distribuito a livello Europeo ed i vincitori ne riceveranno anche una copia gratuita. Le migliori 15 fotografie/storie più votate su facebook verranno esposte nel Vienna International Centre e durante la Conferenza finale di Big Foot che si terrà il 5-6 Giugno presso gli uffici delle Nazioni Unite per l’Ambiente (Convenzione dei Carpazi), ed sposte sul sito web del progetto, sulla pagina Facebook e nella piattaforma web.
Inoltre le migliori 10 fotografie ambientate nel territorio di Gubbio verranno pubblicate nella sua nuova Guida al Patrimonio Intangibile.

Come partecipare? Carica e Condividi le foto sulla pagina facebook del progetto: http://www.facebook.com/BigFootProject. La descrizione della foto dovrà contenere: il nome della foto, la sua storia ed il nome dell’autore (massimo 250 parole). Inoltre invia anche tutto a questo indirizzo email: Tamara.Mitrofanenko@unvienna.org.

Il progetto, attivato nell’ambito del programma europeo Grundtvig – Lifelong Learning Programme, risponde anche alle necessità di sviluppo sostenibile dei territori montani sottolineate al summit di Rio+20. L’obiettivo è sia uno sviluppo economico della montagna, grazie alla valorizzazione delle attività esistenti e diversificazione dell’ economia locale, sia una valorizzazione del capitale umano, grazie alla conservazione delle tradizioni e la trasmissione delle conoscenze attraverso il cosiddetto “intergenerational learning”.

I partner del progetto sono l’Istituto di Studi Giuridici Internazionali (Isgi) del Cnr, il Comune di Gubbio, la Gouré s.r.l., il Menon Network EEIG, l’Association Europeenne des Elus de Montagne, il Centre For Development Of North-West Bulgaria Foundation (CDNWB), la Trikala Development Agency Kenakap S.A., l’UNEP di Vienna – ISCC.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *