• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Sport

Roland Fischnaller, snowboarder in bicicletta verso le olimpiadi di Sochi

Immagine1-208x300.png

FUNES, Bolzano — É partito domenica scorsa da Funes, in Alto Adige, il team di “Riding to Sochi” capitanato da Roland Fischnaller. Il celebre snowboarder insieme ad amici e colleghi, compirà in bicicletta il viaggio verso Sochi, la cittadina russa sede delle prossime Olimpiadi Invernali.

3100 chilometri in 18 giorni. Questo l’obiettivo della sfida “Riding to Sochi” che vuole raggiungere la sede russa delle Olimpiadi Invernali 2014 partendo dall’Italia in sella ad una bicicletta. I ciclisti non sono però dei professionisti delle due ruote, ma i futuri protagonisti della competizione olimpionica.

Il team è infatti composto dal noto snowboarder italiano Roland Fischnaller, ideatore dell’impresa, e da due colleghi: il connazionale Aaron March e l’austriaco Siegfried “Sigi“ Grabner. Insieme a loro pedaleranno lo storico allenatore di Fischnaller, Erich Pramsohler, e due operatori dell’emittente austriaca Servus-Tv Daniel Kofler e Mario Waldhuber.

Lo snowboarder 32enne si allena spesso con la bicicletta per affrontare le competizioni di Coppa del Mondo e questa sarà un’ulteriore preparazione atletica in vista dell’importante appuntamento con le Olimpiadi. Secondo il programma i ciclisti attraverseranno Austria, Slovenia, Croazia, Ungheria, Romania, Moldavia e Ucraina giungendo il 16 maggio alla tappa finale sul Mar Nero: Sochi.

L’impresa è seguita anche dal canale Sky Sport 24 HD che il lunedì e il venerdì trasmetterà video e aggiornamenti dell’avventura nelle puntate di “Obiettivo Olimpiade”.

Info: https://www.facebook.com/ridingtosochi

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *