• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Curiosità, Primo Piano

Russia, scorta di neve sulle montagne per le Olimpiadi Invernali 2014

Un Camion scarica la neve raccolta (Photo courtesy of photos.mlive.com)
Un Camion scarica la neve raccolta (Photo courtesy of photos.mlive.com)

SOČI, Russia — Non perdono di certo tempo gli organizzatori delle prossime Olimpiadi Invernali. In Russia si sta infatti facendo “scorta” di neve in vista del grande evento che si terrà nel febbraio 2014. Fino ad ora sarebbero già stati immagazzinati oltre 450 mila metri cubi: la neve sarà conservata sulle montagne e in alta quota, dove sarà ricoperta con teli geotessili durante i mesi estivi.

I XXII Giochi Olimpici invernali si terranno dal 7 al 23 febbraio 2014 in Russia, tra le rive del Mar Nero e le montagne del Caucaso. Le gare si divideranno tra la città di Soči e la stazione sciistica di Krasnaja Poljana. Per evitare eventuali complicazioni dovute ad un inverno mite gli organizzatori, in collaborazione con il Comitato olimpico internazionale e le Federazioni sport invernali, hanno iniziato l’opera di stoccaggio della neve.

Sulle montagne e in prossimità dei tracciati, secondo quanto riferisce uno dei responsabili, sono state infatti predisposte delle aree per la conservazione di centinaia di migliaia di metri cubi di neve. Questa sarà poi coperta da speciali teli che ne ridurranno lo scioglimento durante i mesi più caldi, in modo da poter essere utilizzata durante le gare se l’innevamento dovesse risultare insufficiente.

Finora sarebbero già stati immagazzinati oltre 450 mila metri cubi di neve e le operazioni dovrebbero concludersi entro la prima metà di aprile. Lo stoccaggio ha però un costo molto alto che si stimerebbe tra i 6 e i 9 milioni di euro.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. La notizia si commenta da sola. Gli sport invernali vanno svolti sulle montagne. A cosa serve costruire altre cattedrali nel deserto? La risposta è scontata…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *