• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Valanga investe scialpinisti sulle Alpi Francesi: un morto

Valanga (Photo courtesy of www.mondial-infos.fr)
Valanga (Photo courtesy of www.mondial-infos.fr)

CEILLAC, Francia — Uno scialpinista di 69 anni è morto dopo essere stato travolto da una valanga sulle Alpi Francesi. La tragedia si è verificata venerdì pomeriggio sulle montagne del dipartimento delle Hautes-Alpes, mentre l’uomo sciava con altre persone.

Secondo la stampa francese, una dozzina di scialpinisti si era recata venerdì a Ceillac, paesino immerso nelle montagne della sezione francese delle Alpi Cozie, a pochi chilometri dal confine con l’Italia e il Piemonte.

Il gruppo stava facendo scialpinismo sulle nevi di Col du Tronchet, cima di 2347 metri, quando poco dopo le 13 una valanga si è staccata e ha investito due scialpinisti. I soccorsi sono intervenuti sul posto, ma sono riusciti ad estrarre ancora in vita uno solo degli uomini coinvolti.

La prefettura ha dichiarato ai quotidiani che il secondo uomo, il 69enne, è stato estratto in arresto cardio-respiratorio e le manovre di rianimazione si sono rivelate vane. Lo scialpinista è la 26esima persona dall’inizio dell’inverno a morire sulle montagne francesi a causa di una valanga.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *