• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Esteri, Primo Piano

Alpi Francesi, freerider finiscono in un dirupo: salvati dopo notte all'addiaccio

Il comprensorio sciistico di Pra Loup (Photo courtesy of www.skipass.com)
Il comprensorio sciistico di Pra Loup (Photo courtesy of www.skipass.com)

UVERNET-FOURS, Francia — Hanno passato la notte all’addiaccio i due sciatori francesi salvati nei pressi del comprensorio sciistico di Pra Loup, sulle Alpi dell’Alta Provenza. I giovani si erano avventurati in un fuori pista domenica e sono finiti in un dirupo. L’allarme è stato dato dal loro datore di lavoro lunedì mattina.

Secondo la stampa francese, due lavoratori stagionali di 19 e 22 anni si sono allontanati domenica dal ristorante in cui lavoravano nel comprensorio sciistico di Pra Loup per effettuare alcune discese con gli sci. I giovani si sono però avventurati in un settore fuoripista e sono finiti in un dirupo senza riuscire a tornare a valle.

Lunedì mattina il datore di lavoro si è preoccupato per il mancato rientro e ha dato l’allarme. I soccorritori delle piste di Pra Loup e gli uomini del Peloton de gendarmerie de haute-montagne (Pghm) Jausiers hanno iniziato le ricerche coadiuvati dall’elicottero della polizia di Briançon.

Le ricerche si sono concluse in breve tempo con il ritrovamento di entrambi gli sciatori ancora in vita, ma in stato di ipotermia e uno di loro con un principio di congelamento agli arti inferiori. I due giovani sono stati trasportati all’ospedale di Gap per le cure del caso.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *