• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

Orobie: escursionisti persi sul Grem, recuperati dal Soccorso alpino

Cima Grem (Photo Roberto Ciri)
Cima Grem (Photo Roberto Ciri)

ONETA, Bergamo — Sono stati ritrovati in buone condizioni di salute i due escursionisti che domenica pomeriggio si erano persi sulle Orobie bergamasche, nella zona della Cima Grem. I due, un uomo di 58 anni e una donna di 51 entrambi bergamaschi, avevano perso l’orientamento e chiesto aiuto al Soccorso alpino. Le condizioni meteo avevano impedito all’elicottero di volare, così i soccorritori li hanno raggiunti via terra.

L’intervento di soccorso è stato condotto dai tecnici del Cnsas lombardo della Stazione di Oltre Il Colle e dal Centro operativo di Clusone. Intorno alle 14 i soccorritori sono stati contattati per una richiesta di aiuto arrivata via cellulare da una coppia che si era persa nella zona della Cima Grem, vetta di 2049 metri tra l’Alta Valle Serina e la Val del Riso. L’uomo, residente a Rogno, e la donna di Costa Volpino, si erano infatti persi intorno a quota 1700 metri.

Poiché l’elicottero non poteva volare a causa delle condizioni meteo, i soccorritori si sono mossi via terra. I tecnici sono riusciti a localizzarli grazie alle indicazioni fornite dalla coppia, che hanno infatti intercettato lungo il sentiero. Entrambi sarebbero in buone condizioni di salute.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *