• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Valtellina, scontro tra camion e treno: due morti e due feriti

Il camion finito sui binari e il treno colpito a Chiuro (Sondrio), 18 febbraio 2013. ANSA/CARLO ORLANDI
Il camion finito sui binari e il treno colpito a Chiuro (Photo Ansa/Carlo Orlandi)

UPDATED – CHIURO, Sondrio — Incidente mortale questa mattina sulla Statale 38 che attraversa la Valtellina. Un treno regionale, partito da Sondrio e diretto a Tirano, ha travolto un tir fermo sui binari a seguito di un tamponamento a catena in cui erano rimaste coinvolte diverse autovetture. Secondo le prime ricostruzioni il macchinista avrebbe frenato ma non sarebbe riuscito a evitare lo scontro con il mezzo pesante: il bilancio attuale è di due morti e due feriti gravi.

L’incidente si è verificato questa mattina alle 7.15 nel tratto della ferrovia compreso tra Chiuro e Ponte Valtellina. Complesse le dinamiche dei fatti e ancora non del tutto chiare: secondo quanto riferisce la stampa locale, il camion si trovava sulla sede dei binari in seguito a un tamponamento a catena che ha interessato altri 5 veicoli senza causare feriti gravi. Al momento dell’arrivo del treno il camionista, un uomo di 38 anni, avrebbe tentato di mettersi in salvo ma senza riuscirci: pare infatti, che l’impatto tra il treno e il tir abbia fatto sbalzare i rottami del camion che avrebbero travolto l’uomo provocandone la morte. L’altra vittima invece, sarebbe deceduta durante il trasporto in ospedale.

Il camion finito sui binari e il treno colpito a Chiuro (Photo Ansa/Carlo Orlandi)
Il camion finito sui binari e il treno colpito a Chiuro (Photo Ansa/Carlo Orlandi)

Sarebbero gravi le condizioni delle altre due persone rimaste coinvolte nell’incidente e trasportate agli ospedali di Sondalo e Sondrio. Non ci sarebbero invece feriti tra i passeggeri del treno.

Secondo quanto riferito nel pomeriggio dal quotidiano locale Vaol.it, il traffico lungo la strada Statale 38 è rimasto bloccato per tutta la giornata e la circolazione deviata sulle vicine strade comunali. La linea ferroviaria invece, dopo la chiusura della mattinata, sarebbe stata ripristinata.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *