• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Val di Fiemme, 19enne muore schiacciato da un gatto delle nevi

Gatto delle nevi (Photo courtesy of uominidimondo.blogspot.it)
Gatto delle nevi (Photo courtesy of uominidimondo.blogspot.it)

TESERO, Trento — Grave tragedia sulle nevi tra la Val di Fiemme e la Val d’Ega: sabato sera un ragazzo di 19 anni è rimasto schiacciato da un gatto delle nevi. Gli uomini dell’elisoccorso e del Soccorso Alpino hanno tentato di rianimarlo, ma per il giovane non c’è stato nulla da fare.

Non sono ancora chiare le dinamiche dell’incidente che è costato la vita al 19enne di Tesero. L’incidente è avvenuto attorno alle 18.30 lungo la pista Campanil, sul lato trentino del comprensorio.

Secondo quanto riporta l’Alto Adige gelocal, i il giovane aveva partecipato ad un festa al Ganischgeralm, sull’altopiano di Obereggen. Per scendere, il 19enne avrebbe tentato di salire su uno dei gatti delle nevi che stavano lavorando sulle piste per raggiungere valle più rapidamente, ma a metà del tracciato avrebbe perso l’appiglio finendo schiacciato dal mezzo.

Sarebbero stati gli stessi “gattisti” a dare l’allarme. Sul posto sono giunti gli uomini del Soccorso Alpino della Val di Fiemme e i sanitari dell’elisoccorso del 118 che hanno tentato invano di rianimare il giovane. L’esatta ricostruzione del fatto è ora al vaglio della procura di Bolzano.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *