• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano

Monte Bianco, le nuove funivie in una mostra fotografica

I lavori delle nuove Funivie del Monte Bianco (Photo courtesy of www.nuovefuniviemontebianco.com)
I lavori delle nuove Funivie del Monte Bianco (Photo courtesy of www.nuovefuniviemontebianco.com)

AOSTA — Si intitola “Il cantiere tra le nuvole” la mostra fotografica che da oggi, 9 febbraio, esporrà gli scatti dei lavori che si stanno svolgendo sul Monte Bianco per la costruzione delle nuove funivie. Le immagini documentano giorno per giorno una delle costruzioni più avvenieristiche degli ultimi anni.

Da Pontal d’Entreves a Papillon du Mont Frety e da qui fino ai 3462 metri di Punta Helbronner per un percorso di 4.3 chilometri e un dislivello di 2.140 metri. Queste le caratteristiche delle nuove funivie del versante italiano del Monte Bianco che dovrebbero essere ultimate nel 2015. I lavori procedono anche durante la stagione invernale, combattnendo contro la neve e il freddo.

La costruzione è stata documentata e fotografata fin dall’inizio e proprio grazie a questo è nata l’idea di creare un’esposizione che potesse mostrare l’opera a chi non può vederla dal vivo. La mostra è stata intitolata “Il cantiere tra le nuvole” e si svolgerà dal 9 febbraio al 12 marzo 2013 presso lo spazio espositivo Finaosta, di Aosta.

Le fotografie sono state raccolte in tre filoni narrativi: uno segue il cantiere tra il Rifugio Torino e Punta Helbronner, l’ultimo tratto della funivia in cui si lavora ad oltre 3 mila metri di quota; il secondo è invece incentrato su Pavillon du Mont Fréty, la stazione intermedia; l’ultimo è dedicato a Pontal d’Entrèves la stazione di partenza già visibile da chi transita nella zona.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *