• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Caduta sugli sci in notturna, 52enne muore in Val d'Ega

La pista Oberholz illuminata per lo sci notturno (Photo courtesy of www.obereggen.com/www.skiforum.it)
La pista Oberholz illuminata per lo sci notturno (Photo courtesy of www.obereggen.com/www.skiforum.it)

NOVA PONENTE, Bolzano — Incidente mortale nella serata di ieri sulle piste altoatesine della Val d’Ega: un 52enne stava praticando sci in notturna quando avrebbe perso il controllo degli sci cadendo rovinosamente a terra e battendo violentemente il capo. I soccorsi sono intervenuti tempestivamente, ma l’uomo è morto poco dopo il loro arrivo.

L’uomo, residente a Ora in provincia di Bolzano, si era recato ieri sera sulle piste da sci di Obereggen, frazione di Nova Ponente sempre in provincia di Bolzano. Si tratta di una parte del comprensorio sciistico Ski Center Latemar, parte a sua volta del noto Dolomiti Superski.

Secondo i quotidiani locali, il 52enne stava scendendo lungo la pista Oberholz, regolarmente illuminata, quando avrebbe perso il controllo degli sci. L’uomo è caduto sulla neve e avrebbe battuto violentemente il capo al suolo.

L’intervento dei soccorsi si è rivelato purtroppo vano. Lo sciatore è infatti deceduto poco dopo l’arrivo dei soccorritori. Sul posto sono giunti anche i Carabinieri per chiarire la dinamica dei fatti e svolgere gli accertamenti di legge.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *