• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpi e pareti, Primo Piano

I quattromila delle Alpi a turno in 365 giorni: così il Club4000 celebra il ventennale

In vetta al Breithorn (photo courtesy 82x365.club4000.it)
In vetta al Breithorn (photo courtesy 82×365.club4000.it)

MILANO — Un quattromila dopo l’altro, a turno ed entro un anno, per ricostruire insieme la collezione degli 82 quattromila delle Alpi. Ecco l’iniziativa lanciata dal Club 4000, Gruppo della Sezione Cai di Torino che raccoglie gli alpinisti “collezionisti” dei 4000, per festeggiare il 20esimo anniversario dalla fondazione.

Il progetto è stato inaugurato il 6 gennaio scorso con la salita del Breithorn Occidentale con gli sci d’alpinismo da parte di cinque consiglieri, oltre ad un gruppetto di soci ed aspiranti. Ora si attendono le salite degli altri 81 quattromila.

“Il Club4000 è nato ufficialmente nel 1993 – spiega Luca Calzone del Club4000 – ed oggi conta oltre 350 soci di 12 paesi. Per festeggiare il proprio ventennale nel solco della migliore tradizione dell’alpinismo classico, ha lanciato il progetto 82×4000: nel corso del 2013 ognuna delle 82 vette dell’arco alpino superiori ai 4000 metri (identificate dall’elenco ufficiale Uiaa) sarà salita da almeno un socio del Club. E’ un progetto alpinistico che ha lo scopo di dare concretezza agli scopi statutari di promuovere ed incentivare l’attività alpinistica in alta montagna, nel rispetto dell’ambiente naturale, stimolando e favorendo la conoscenza reciproca e l’incontro fra i soci”.

Sul sito del club, è stata aperta una pagina-mosaico con i profili stilizzati di tutti i quattromila delle Alpi. Man mano che verranno saliti, compariranno – al posto dei profili – le foto delle montagne, le informazioni correlate e i nomi di chi le ha scalate. Le salite saranno al di fuori di ogni forma di competizione e con l’unico obiettivo di condividere le salite alle cime più elevate delle Alpi.

“Il sito farà da catalizzatore per il progetto – spiega ancora Calzone -. I soci vi potranno inserire le fotografie e tutte le informazioni sulle proprie salite. Verrà accumulata una gran quantità di dati e statistiche accessibile a tutti i visitatori per seguire in tempo reale lo sviluppo del progetto. La prima tessera, la più facile, è stata apposta il 6 gennaio con la salita scialpinistica del Breithorn occidentale; ne mancano ancora 81 a completare il quadro!”.

 

 

Info: www.club4000.ithttp://82×365.club4000.it/

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *