• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Curiosità, Primo Piano

La montagna più resistente del mondo? É in Sud Africa

Table Mountain e Città del Capo (Photo Hilton Teper courtesy of www.livescience.com)
Table Mountain e Città del Capo (Photo Hilton Teper courtesy of www.livescience.com)

CITTÀ DEL CAPO, Sud Africa — Sarebbe la Table Mountain, in Sud Africa, la montagna più resistente al mondo. Il tasso di erosione di questo rilievo è infatti il più basso del pianeta e sarebbe dovuto al tipo di roccia da cui è composto.

Table Mountain deve il suo nome, letteralmente montagna-tavolo, alla sua morfologia: è infatti una montagna piatta il cui punto più alto raggiunge i 1086 metri. La montagna sorge alle spalle di Città del Capo, la capitale legislativa del Sudafrica.

Secondo una ricerca effettuata da un team di geologi del GFZ (German Research Center for Geosciences) di Potsdam, in Germania, la Table Mountain avrebbe il tasso di erosione più basso tra tutti i rilievi presenti sul suolo terrestre. I dati hanno evidenziato un’erosione di soli 2-7 centimetri per 1000 anni, che è circa mille volte inferiore rispetto, ad esempio, alle Alpi del Sud della Nuova Zelanda.

I ricercatori ritengono che il tasso di erosione così basso sia dovuto alla composizione della montagna. Table Mountain è infatti formata da quarzite, una roccia metamorfica molto dura che resiste ad agenti atmosferici quali pioggia, vento e ghiaccio che solitamente modificano i rilievi.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *