• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Benessere, Primo Piano

Val di Fassa, apre il nuovo centro acquatico Dòlaondes

Dolaondes (Photo courtesy Dolomiti.it)
Dolaondes (Photo courtesy Dolomiti.it)

TRENTO — Un tuffo nel mare in montagna. A Canazei in Val di Fassa, situata nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Unesco, si inaugura la stagione estiva 2012 con l’apertura del nuovo centro acquatico Dòlaondes. L’inaugurazione è fissata per il 21 giugno.

I 2.400 metri quadrati del Dòlaondes, che in lingua ladina si traduce in “segui le onde”, comprendono numerose piscine, una anche salata, lo scivolo parabolico e aree relax. Il nuovo centro acquatico assicura pieno divertimento e relax per gli adulti grazie alla presenza, all’interno della struttura, di una vasta piscina semiolimpica a corsie, percorsi kneipp e l’efficiente palestra con attrezzi di ultima generazione per chi ama allenarsi durante le vacanze estive.

Per i più piccoli, invece, c’è la piscina “fun” con grande vortice, cascate, idromassaggi e un lungo scivolo d’acqua di 111 metri, cje assicura puri momenti di divertimento. A portare il piacere del mare tra le montagne della Val di Fassa è la piscina esterna con acqua salata. Il solarium assicura momenti di relax e confort con moderni lettini per abbronzarsi in completa tranquillità. Il tutto è stato progettato e costruito nel rispetto dell’ambiente e del risparmio energetico.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

  1. Questa del centro acquatico a Canazei è un’idiozia che fa il paio con il “trenino” che da qualche anno percorre i Serrai di Sottoguda. Ma anche il rifugio sotto il Sassolungo specializzato in frutti di mare non è da meno. A dirla con Nanni Moretti: “Continuiamo così. Facciamoci del male!”
    Complimenti.

  2. costruire acquascivoli in montagna “nel pieno rispetto dell’ambiente”? complimenti, bisogna essere dei fenomeni! cari amministratori, state distruggendo la Val di Fassa, uno dei luoghi più belli delle Alpi;
    Pierfrancesco Fremiotti, Cai di Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.