• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Località, Primo Piano

El Nariz del Diablo: il brivido corre sulle rotaie

RIOBAMBA, Ecuador — Un tempo arrivava da Guayaquil a Quito. Oggi è funzionante solo il tratto da Riobamba  a Sibambe. Ma El Nariz del Diablo, sulla linea del Ferrocarril Transandino, è ancora un tratto ferroviario da brivido, formato da una discesa mozzafiato e da una serie di tornanti lungo i fianchi delle montagne, oltre ponti apparentemente traballanti posizionati su profonde gole.

Oggi il viaggio è ambito soprattutto dai turisti che vogliono provare un po’ di adrenalina. I più coraggiosi possono viaggiare sul tetto del treno. Un’operazione poco sicura, visto che la locomotiva a vapore sputa fumo denso che spesso non è possibile evitare.

Il treno impiega circa tre ore per compiere l’intero tragitto e il biglietto costa venti dollari. Nel prezzo dovrebbero essere compresi anche un panino e una bevanda, sempre che il tragitto tortuoso non faccia perdere l’appetito.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *