• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
I nostri lettori, L'approfondimento, Multimedia

Salita alla vetta dell’Ama Dablam

Salita all'Amadablam
Salita all'Amadablam

“Nell’autunno scorso abbiano organizzato una spedizione in Nepal per provare a scalare l’Ama Dablam. Una montagna bellissima, ripida da qualunque parte la si guardi, ci sembrava la nostra montagna perfetta. Dieci giorni di trekking, due passi spettacolari (Renjo-La e Cho-La pass ), tre volte sopra quota 5400 metri per perfezionare la nostra acclimatazione e raggiungere finalmente i 4680 metri del Campo Base. Qui è iniziata la nostra avventura: oltre 1000 metri per salire al Campo 1, poi i passaggi di V-VI su roccia per raggiungere Campo 2, un vero nido d’aquila. Da qui la  sveglia nella notte per la partenza verso la vetta, una temperatura di -25° e il forte vento ci hanno reso ostici gli ultimi 800 metri di salita ma alla fine, con grandissima soddisfazione tutto il nostro gruppo è riuscito a coronare il proprio sogno. Un’emozione che ci rimarrà per sempre”.

Gianni Kratter

httpv://youtu.be/xloXaOul_V8

Articolo precedenteArticolo successivo

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *