• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpi e pareti, Top News

Spiz di Lagunaz: prima solitaria e prima invernale per Marco Anghileri

Anghileri (Photo courtesy ballabionews.com)
Anghileri (Photo courtesy ballabionews.com)

LECCO — Colpo grosso di Marco Anghileri sullo Spiz di Lagunàz, nelle Pale di San Lucano. L’alpinista lecchese, noto ai più come “Butch”, ha ripetuto in questi giorni la via dei Bellunesi in solitaria. Si tratta della seconda ripetizione in assoluto della celebre via aperta nel 1979, che mai era stata salita da un alpinista in solitaria. Non solo: nonostante le condizioni climatiche particolarmente favorevoli, il calendario dice che si tratta anche della prima invernale sulla via.

Anghileri, in forze al gruppo Gamma, è uno dei più stimati e attivi alpinisti lecchesi. Schivo alle cronache come la maggior parte dei climber di questa generazione, da alcune settimane studiava “l’impresa” sullo Spitz di Lagunaz. Ci aveva anche già provato, ma “non era il momento giusto” aveva scritto nei blog alpinistici che frequentava. Così senza remore era tornato a valle per ritornare sulla via in un altro momento. “Non ero il Marco che conosco, quello che in montagna sta bene e si diverte”.

Questa settimana il momento giusto è arrivato. E Anghileri ha salito la via dei Bellunesi da solo. Dalla cima ha chiamato Renato Frigerio, del Gruppo Gamma, che ci ha raccontato: “Sapevo che era su quella via, ma non dicevo nulla per scaramanzia. E’ un grande risultato per Marco, sono contento per lui. Gli ci vorrà una giornata per scendere, perchè le condizioni non erano semplici. Lo aspettiamo per sentire i dettagli del racconto”.

La via dei Bellunesi, un labirinto che si sviluppa su 1350 metri di placche e strapiombi con difficoltà VI e A2, era stata aperta nel 1979 da Franco Miotto, Riccardo Bee e Stefano Gava, in 3 giorni di arrampicata. L’unica ripetizione era arrivata nel 2004, da parte del bergamasco Ivo Ferrari con Silvestro Stucchi, che erano rimasti in parete per due giorni.

 

 

Links: http://www.lecconotizie.com/montagna/anghileri-compie-limpresa-sulla-via-dei-bellunesi-55094/

Articolo precedenteArticolo successivo

5 Comments

  1. Caro Marco stavamo arrampicando on Ale Gogna quando habbiamo saputo la notizia e siamo rimasti veramente contenti per un’impresa che ha un’importanza grandiosa, un abbraccio il FURLY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *