• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

Etna, recuperati turisti bloccati in camper al rifugio Sapienza

Rifugio Sapienza (Photo courtesy of www.rifugiosapienza.com)
Rifugio Sapienza (Photo courtesy of www.rifugiosapienza.com)

NICOLOSI, Catania — Disavventura per due turisti di Mazara del Vallo rimasti bloccati presso il Rifugio Sapienza sull’Etna. A causa di un’abbondente nevicata non sono potuti tornare a valle con il camper che avevano usato per salire, così sono stati aiutati a scendere dai volontari del Soccorso Alpino.

Protagonisti della vicenda sono due turisti trentenni provenienti da Mazara del Vallo, arrivati venerdì scorso ai 1900 metri di quota del Rifugio Sapienza dell’Etna. Il maltempo che ha investito la Sicilia negli scorsi giorni, ha portato anche sulla montagna abbondanti nevicate.

Secondo i giornali locali la coltre bianca avrebbe raggiunto i due metri e mezzo di altezza alla quota del rifugio e il camper dei tue turisti sarebbe rimasto bloccato nel piazzale della struttura. Nella mattinata di ieri sono quindi intervenuti i tecnici del Soccorso Alpino siciliano.

I due turisti avevano infatti finito le scorte di cibo e avevano chiesto aiuto. I volontari li hanno quindi raggiunti con gli sci al rifugio Sapienza. Da qui sono scesi fino agli impianti di Piano Vetore, i turisti con i propri snowboard e i soccoritori con gli sci. Insieme sono poi saliti su un fuoristrada e hanno raggiunto Nicolosi.

Articolo precedenteArticolo successivo

3 Comments

  1. All’incoscienza e alla sufficienza non c’è mai limite,così poi c’è qualcosa da raccontare agli amici,l’avventura vissuta.Io li avrei lasciati lì dov’erano a fare esperienza….

  2. Ma un cartello con scritto solo andata non si può mettere prima di salire a sto benedetto rifugio dove di sapienza ce n’è quasi nulla,bella organizzazione,prima li fai salire poi li vai a recuperare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *