• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

Maltempo in Sicilia, salvati 27 turisti sull’Etna

Etna (Photo courtesy of www.palermomania.it)
Etna (Photo courtesy of www.palermomania.it)

RAGALNA, Catania — Il maltempo ha colpito duramente la Siclia negli scorsi giorni portando nubifragi e forti precipitazioni sulle coste come sui rilievi, specialmente sull’Etna dove piogge e vento si sono trasformati in bufere di neve. Proprio a causa di una tormenta 27 turisti sono stati soccorsi dalla Guardia di Finanza dopo essere rimasti bloccati in un residence a circa 1700 metri di quota senza riscaldamento nè elettricità.

Il  gruppo in difficoltà era composto da 23 adulti e 4 bambini e si trovava sull’Etna per trascorrere il weekend in un residence. I turisti avevano raggiunto venerdì la struttura, posta nel comune di Ragalna, in provincia di Catania. Sabato è sopraggiunta la bufera di neve che ha impedito loro di uscire e ha provocato guasti agli impianti di riscaldamento e a quello elettrico.

Il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza è quindi intervenuto con i mezzi spazzaneve per liberare le strade e trarre in salvo il gruppo. Poco prima delle 20 tutte le persone erano state portate nella caserma di Nicolosi dove si sono rifocillate e sono state aiutate a trovare una sistemazione per la notte.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Nonostante gli avvisi di avversità meteo molto precise questi signori con bambini si avventurano in una struttura a 1700 metri sull’etna ,montagna vulcano molto pericolosa col maltempo ei venti forti di questi giorni!Da incoscienti!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *