• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano

Ponte di Legno festeggia 100 anni di sci: domani le Iene scendono in pista

La iena Luigi Pelazza sulle piste del Tonale (Photo courtesy vallecamonica.lombardia.it)
La iena Luigi Pelazza sulle piste del Tonale (Photo courtesy vallecamonica.lombardia.it)

PONTE DI LEGNO, brescia — Grande evento in programma domani sulle nevi dell’Adamello Ski, dove si celebreranno i primi 100 anni di sci a Pontedilegno nel segno della solidarietà. Protagonisti, quattro Iene – Luigi Pelazza, Giulio Golia, Matteo Viviani e Laura Gauthier – la cantante Alexia e la campionessa mondiale e olimpica di sci nordico Gabriella Paruzzi.

L’evento è stato organizzato per aiutare l’associazione Terre des Hommes nella protezione dalla violenza dei bambini vittime di guerra e la ricostruzione della “Casa del Sole”, centro che offre protezione, cure mediche e istruzione ai bambini delle bidonville di Yopougon, distrutta durante l’ultima guerra civile in Costa d’Avorio. Per tutta la giornata di sabato Adamello Ski devolverà 5 euro per ogni skipass giornaliero venduto al progetto.

Le Iene saranno sulle piste di Pontedilegno-Tonale per coinvolgere gli sciatori nelle loro interviste impossibili, che verranno mandate in onda durante lo speciale evento di solidarietà in programma domani sera.

Le celebrazioni per i 100 anni di turismo a Pontedilegno verranno aperte domani sera alle 20 alla partenza della cabinovia dall’oro Gabriella Paruzzi in abito da sciatrice dei primi del Novecento, dando il via alla rievocazione storica degli sport invernali. A seguire concerto esclusivo di Alexia a sostegno dell’iniziativa ai piedi delle piste. Lo spettacolo sarà presentato dalle Iene.

Durante la serata, l’Associazione Pubblici Esercizi di Pontedilegno offrirà una cena tipica e vin brulé e si potrà donare un contributo che sarà interamente destinato ai bambini della Costa d’Avorio. Un evento molto speciale, reso possibile dalla sensibilità degli artisti che dedicano la giornata all’importante progetto di Terre des Hommes. Già da qualche giorno nel comprensorio sono apparse delle teche di Terre des Hommes nelle biglietterie di Pontedilegno, di Temù e del Passo Tonale dove gli sciatori potranno fare donazioni.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *