• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpi e pareti, Primo Piano

A Hervé e Marco Barmasse il Premio Luigi Leoni

Hervé-e-Marco-Barmasse-Foto-darchivio-sul-Cervino-Damiano-Levati-The-North-Face
Hervé e Marco Barmasse (Foto Damiano Levati - The North Face)

PARMA — Hervé e Marco Barmasse sono i vincitori dell’ultima edizione del Premio Luigi Leoni, dedicato all’alpinista e istruttore Cai prematuramente scomparso nel 2000. Il riconoscimento premia chi, come singolo o gruppo o anche istituzione pubblica, si sia distinto nei valori di libertà e solidarietà nell’attività di montagna, sia essa alpinistica o escursionistica, di assistenza e soccorso o di svago, di comunicazione o di promozione.

I criteri di valutazione per l’assegnazione del premio Luigi Leoni, che nella scorsa edizione fu assegnato a Kurt Diembergher, sono “la ricerca di itinerari originali o trascurati, la capacità di progettare e realizzare l’attività in modo autonomo e al di fuori di iniziative commerciali, la dimostrazione di uno spirito di collaborazione e partecipazione con gli altri”. Pertanto, per questa 11esima edizione sono stati scelti come vincitori gli alpinisti valdostani Hervé e Marco Barmasse, perché “protagonisti di un alpinismo di ricerca, di esplorazione e di scoperta sulle montagne di tutto il mondo”.

Il riconoscimento, istituito dalla sede del Cai di Parma, con il sostegno di Banca Monte Parma, del suo Crl aziendale e del Comune di Parma, verrà consegnato domani, mercoledì 15 febbraio, alle ore 21 nella sala delle Feste di Banca Monte a Palazzo San Vitale. Durante la serata verranno proiettati il film “Linea Continua”, le immagini del progetto “Exploring The Alps” e alcuni momenti significativi vissuti da Hervé Barmasse durante le sue spedizioni extraeuropee.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.