• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Bike, Primo Piano

Il Giro affronta il Mottarone, arrivo in salita a Macugnaga

L'altimetria della tappa
L'altimetria della tappa

MACUGNAGA, Verbania — Per i primi 120 chilometri sarà pianeggiante, ma poi si trasformerà in una bella tappa di montagna. Il Giro d’Italia quest’oggi parte da Bergamo e arriva a Macugnaga.

Dopo la tappa di ieri con l’arrivo a San Pellegrino, in Valle Brembana, la carovana del Giro riparte questa mattina da Bergamo per attraversare l’hinterland Milanese e il Basso Varesotto fino a raggiungere il Lago Maggiore ad Arona.

Dopo Arona le strade si fanno mosse, il percorso più articolato e si affronta il Mottarone con il primo gran premio della montagna a 1341 metri di quota. Poi una discesa molto tecnica, quindi si risale la Val d’Ossola fino ad Ornavasso (traguardo volante).

A Piedimulera inizia la salita finale con punti di pendenza del 12 per cento. Poi la salita si fa più dolce. E anche gli ultimi chilometri con l’arrivo a Macugnaga sono in leggera salita. Buon Giro.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *