• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

In difficoltà nella forra, escursionisti salvati dai soccorsi

La forra
La forra

ISERNIA — Di loro non si avevano più notizie della serata di ieri. Ma alla fine gli uomini del soccorso alpino e speleologico hanno trovato e tratto in salvo quattordici escursionisti bloccati nella Forra del Peschio Rossa, a Roccamandolfi, in provincia d’Isernia.

Gli escursionisti facevano parte di una comitiva del Cai di Pescara. Per la loro gita avevano scelto la stretta valle formata dal torrente Callora, caratterizzata da salti rocciosi che da discendere con le corde direttamente nell’alveo.

L’escursione sarebbe dovuta terminare nel verso le 18. Ma del gruppo nessuna traccia. Così i familiari hanno dato l’allarme al soccorso alpino e speleologico che ha ritrovato il gruppo nella notte. Alle 2.10 la squadra di soccorso che aveva iniziato a risalire la stretta gola del torrente Callora, ha trovato gli escursionisti che, seppure lentamente, stavano continuando la discesa. Erano tutti in buone condizioni e non è stato necessario effettuare controlli medici. Il gruppo è stato riaccompagnato all’uscita.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *