• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Ricerca

Share Everest, i complimenti del professor Smiraglia

claudio_smiraglia
Professor Claudio Smiraglia

MILANO — “Un grande complimento è veramente d’obbligo da parte mia e dei colleghi del gruppo Glaciologia dell’Università di Milano coinvolti nel Progetto SHARE, ad Agostino e a tutti gli amici che hanno collaborato a questa straordinaria realizzazione”. Questa la lettera di congratulazioni inviataci poco fa da Claudio Smiraglia, professore dell’Università degli Studi di Milano.

“I dati raccolti sulla cima più alta della Terra forniranno sicuramente un contributo insostituibile alla migliore comprensione delle relazioni fra atmosfera e criosfera – continua Smiraglia -. In particolare ci permetteranno, insieme alle altre stazioni del progetto SHARE, di capire meglio l’evoluzione dei processi di accumulo e di ablazione dal cui delicato equilibrio dipende la sopravvivenza di quelle essenziali riserve di acqua che sono i ghiacciai himalayani”.

“Mi preme anche sottolineare – conclude il professore – come questa impresa si collochi in un quadro di integrazione e di strettissima collaborazione fra scienza e alpinismo, sulle tracce di chi in questo fu Maestro, il prof. Ardito Desio. E credo che non ci sarebbe stato evento migliore per ricordare i dieci anni della sua scomparsa”.

 

 

Claudio Smiraglia
Dipartimento di scienze della Terra “Ardito Desio”
Università degli Studi di Milano

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *